Benedetti Magazine

Camera da letto: gli Armadi Classici di Benedetti Mobili

Camera da letto: gli Armadi Classici di Benedetti Mobili

La camera da letto è la stanza più intima della casa, ecco perché spesso si sceglie lo stile classico per armadi e mobili: il calore del legno non delude mai.

I mobili in legno hanno una durata eterna e, con il tempo, acquistano valore soprattutto se la qualità è Made in Italy e la firma è Benedetti Mobili.

Per arredare la camera da letto due sono le parole d’ordine: sobrietà ed eleganza. La linea di Armadi Classici di Benedetti Mobili si adatta perfettamente a questo principio, uno stile classico per armadi di qualità ideali per ogni esigenza.

L’eleganza e la varietà delle linee e dei decori aprono orizzonti personali ed emozioni non ripetibili. Armadi unici e raffinati, con modelli ad anta battente o scorrevole, incisioni decorative di qualità, linee nitide e preziose finiture. L’armadio è il sipario della stanza, per questo è bene puntare sulla qualità del legno che regala all’ambiente un aspetto raffinato ed elegante.

Dal 1968 la Benedetti Mobili progetta e crea armadi di qualità da personalizzare in base alle proprie esigenze con molteplici finiture e tagli a misura. Gli Armadi Classici portano nomi importanti come Boccaccio, Giotto e Rinascimento, simbolo del forte legame dell’azienda con il territorio Toscano, la sua qualità ed eccellenza.

Tutti gli interni sono personalizzabili con moltissimi accessori e soluzioni pratiche: porta-pantaloni, ripiani di diverse finiture dal legno al vetro ma anche cassetti e cassettiere arricchite di dettagli pregiati e molto altro ancora.

Le ante possono essere lisce o intarsiate, lavorate con rose a sbalzo o linee gentili che ben si adattano agli altri elementi in stile classico della linea notte di Benedetti Mobili.

Gli armadi e l’arredo classico nella camera da letto riporta la mente ad epoche lontane e prepara lo spirito a momenti di tranquillo riposo.

Photocredit: Benedetti Mobili

Articoli in Evidenza

Un compleanno ben riuscito!
1968-2018, 50 anni Mobilificio Benedetti
Qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di prestato...