Benedetti Magazine

Designer Famosi: Janine Benyus

Janine Benyus sostiene che studiando gli ecosistemi, gli animali e i processi naturali, si possa imparare come sopravvivere e creare condizioni ottimali per progredire nel rispetto dell'ambiente.

Nel 1998, Janine ha co-fondato la Biomimicry, con il dottor Dayna Baumeister. Una società di consulenza di innovazione che fornisce consulenza biologica e di ricerca scondo la biomimetica.

La biomimetica segue i principi della vita che ci insegnano a costruire dal basso, ad auto-assemblarsi, a ottimizzare piuttosto che massimizzare, a utilizzare energia libera, ad abbracciare la diversità, ad evolvere, ad impegnarsi in rapporti simbiotici, a migliorare la bio-sfera per creare prodotti e processi che sono ben adattati alla vita sulla terra.

La ricerca di Janine Benyus si basa sul presupposto che in natura, se una strategia di progettazione non è efficace, la sua carriera muore. La natura è stata giudice di strategie e processi per 3,8 miliardi di anni. Biomimicry aiuta a studiare le strategie di successo dei sopravvissuti e a riportarle nei propri campi di competenza.

La biomimetica è ormai diffusa in moltissimi campi: architettura, industrial design, medicina, agricoltura, efficienza energetica e molti altri.

Si può imparare dalle termiti come creare edifici sostenibili. Generalmente pensiamo alle termiti come distruttrici di edifici. Il Palazzo Eastgate, un complesso di uffici a Harare, in Zimbabwe, ha un sistema di aria condizionata sul modello dei tumuli auto-raffreddanti delle termiti sub sahariane Macrotermes michaelseni, un eccezionale sistema di controllo della ventilazione, della temperatura e dell'umidità.

Così Janine Benyus è ben convinta che anche quando gli umani si autodefiniscono inventori, molto spesso la loro creatività consiste solo nel trasporre in altri contesti delle soluzioni già attivate da insetti, animali, conchiglie, piante.

Imparare da alberi e ossa come ottimizzare la forza e i materiali, dagli scimpanzé come guarire noi stessi, l'efficienza del Martin Pescatore e addirittura imparare dai delfini come avvertire la popolazione dell’arrivo  degli tsunami.

Nel vocabolario di Janine, “cooperazione” è la regola fondamentale nel mondo della natura e la strategia da seguire per migliorare la qualità della vita.

Photocredit: Biomimicry.net

Articoli in Evidenza

Un compleanno ben riuscito!
1968-2018, 50 anni Mobilificio Benedetti
Qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di prestato...