Benedetti Magazine

Salone Satellite 2014: Artigianalità e Innovazione

L’evento più atteso da arredatori e designer si sta avvicinando: presto aprirà la 53esima edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano, spalleggiato da un Salone Satellite davvero unico.

Dall’8 al 13 Aprile 2014 sarà ospitato nei padiglioni 13 e 15 di Fiera Milano a Rho la 17esima edizione del  Salone Satellite 2014: il luogo d’incontro tra artigianalità e innovazione, tra giovani desiner e aziende affermate, tra tecnologie moderne e manualità.

In modo particolare questa edizione del Salone Satellite ha come obbiettivo quello di integrare la tradizione dell’artigianato con le possibilità che offrono la progettazione e la produzione industriale contemporanee.

Non a caso, infatti, quest’anno il Salone Satellite è in posizione strategica: accanto ai padiglioni di EuroCucina, per comunicare con Technology For the Kitchen l’evento dedicato alle soluzioni tecnologiche rivolte al futuro.

Integrare la tecnologia nell’artigianato moderno per sviluppare il Made in Italy. Anche nell’edizione del 2014 torna l’appuntamento con le botteghe artigiane in cui si può vedere l’intero processo produttivo di prodotti in ceramica, tessuto, pelle e stampa 3D scoprendo la storia degli guidati dai grandi maestri dell’artigianato italiano.

Saranno 650 i giovani designer under 35 presenti al Salone Satellite 2014 e anche per questa edizione, avranno la possibilità di partecipare al SaloneSatellite Award, il premio nato 5 anni fa per dare luce ai tre migliori prototipi di progetti attinenti a EuroCucina e al Salone Internazionale del Bagno. Ai vincitori verrà anche garantito un servizio di consulenza e ufficio stampa, al fine di assicurare la massima diffusione del prodotto vincitore.

La lista dei ragazzi lanciati dal Satellite sarebbe lunga, anche se negli anni il nome più diffuso è ancora quello di Marva Griffin, storica curatrice del Salone Satellite, che da sempre si prende cura dei giovani designer con una sensibilità quasi materna.

Marva dopo anni passati nel industria del design e collaborazioni importanti ha scoperto la sua vocazione di mentore nel 1998, anno in cui è stata chiamata per occuparsi del Salone Satellite. Lei riesce a vedere in ogni progetto qualcosa di buono, lei sa che il futuro è dei giovani, lei è il cuore pulsante del Salone Satellite.

Photocredit: SaloneSatellite Carola Merello / archilovers.com

 

Articoli in Evidenza

Un compleanno ben riuscito!
1968-2018, 50 anni Mobilificio Benedetti
Qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di prestato...